I crimini dell’emirato islamico in Siria e in Iraq

Terracina Social Forum

Dal sito Internet http://www.voltairenet.org/article184688.html

I CRIMINI DELL’EMIRATO ISLAMICO IN SIRIA E IN IRAQ

di Thierry Meyssan

Traduzione di Alessandro Lattanzio

L’Emirato Islamico (ex EIIL) continua i suoi crimini in Siria e in Iraq (ma solo quelli commessi in Iraq sono condannati da Washington e alleati).

• In Siria, l’EI ha espulso almeno 30.000 abitanti della città di Shuhayl presa al Fronte al-Nusra. la popolazione vaga per le campagne senza cibo.

• In Iraq, l’EI ha distrutto molte chiese e almeno una dozzina di moschee e mausolei sciiti.

• Secondo il professor Leslie Roberts della Columbia University, le cifre ufficiali delle vittime dell’EI in Iraq (1.000 feriti e 1.000 morti dall’inizio dell’operazione) sono assai sottovalutate: riguardano solo i casi individuati dalle autorità di coloro morti in battaglia, mentre la maggioranza delle vittime sono civili colpiti indirettamente, in particolare durante la fuga [1]. Nel 2004 e nel 2006 Leslie Roberts…

View original post 91 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: